Arnica e curcuma per combattere il mal di piedi

Chi pratica la corsa, il trekking o molto più semplicemente ama fare lunghe passeggiate, può aver sperimentato il fastidioso mal di piedi, caratterizzato da dolore a pianta e talloni. Le cause possono essere una semplice infiammazione magari dovuta ad una scarpa inappropriata o ad un sovraccarico dopo uno sforzo intenso e prolungato, mentre nella peggiore delle ipotesi possiamo ipotizzare una fascite plantare, ossia l'infiammazione della fascia plantare che rimane in tensione dal calcagno alla radice delle dita.

Il consiglio della farmacista

La sera un pediluvio con acqua tiepida e aceto di mele può aiutare a sfiammare i piedi indolenziti e subito dopo possiamo preparare un impasto con curcuma e acqua tiepida ed applicarlo con un massaggio localizzato per ridurre il sintomo.

Mattina e sera può essere applicata una pomata all'arnica che grazie alla sua azione antinfiammatoria aiuta a tenere sotto controllo il dolore.